Isolanti termici

Isolanti termici

Utilizzato come rivestimento dall’esterno di facciate nuove o in ristrutturazione allo scopo di aumentare notevolmente le prestazioni termiche ed il confort abitativo dell’edificio, oltre a garantire un notevole risparmio economico in riscaldamento
Pannello rigido in lana di roccia per l’isolamento Termo-acustico. Il materiale risulta di facile applicazione in qualsiasi sistema in cartongesso, dove viene inserito nell’intercapedine vuota oltre la lastra.
Pannello in lana di vetro per l’isolamento Termo-acustico. Il materiale risulta di facile applicazione in qualsiasi sistema in cartongesso ed in special modo nell’intercapedine di pareti e contropareti. Il materiale viene fornito in rotoli (60cm x 10-15mt) così da permettere una posa continua dello strato isolante azzerando i giunti ed i conseguenti ponti termici acustici (Una parete isolata con pannelli tradizionali ha almeno 2 giunti). Viene fornito in spessori di 45, 70 e 95mm in funzione della struttura metallica utilizzata.
Lastra di cartongesso preaccoppiata su di un lato con un pannello di polistirene espanso estruso (XPS). Il pannello coibente ha una densità di 33 kg/m3 ed una bassissima conduttività termica: ?=0,033 W/mK. Le lastre CLIMA-gips sono una perfetta composizione di materiali assolutamente compatibili con la salute dell’uomo: non rilasciano sostanze nocive, coniugano la capacità igroscopica del gesso con l’elevata resistenza termica e all’umidità del polistirene.
NANOCERAMIX è una miscela di nanosfere di ceramica di minuscole dimensioni (dell’ordine di 100 micron) a loro volta dotate ciascuna di un nanorivestimento termoriflettente brevettato in collaborazione con la N.A.S.A. e formulata per essere aggiunta alle normali pitture per abitazione per ridurre la dispersione di calore nei mesi invernali e l’assorbimento di calore nei periodi estivi.



Con le loro peculiarità, hanno rivoluzionato il concetto tradizionale di coibentazione termica in termini di affidabilità, funzionalità e facilità di applicazione nonché di costi al metro quadro per l’utente finale, e sono in grado di garantire un risparmio energetico fino ad oltre il 20% sui costi di riscaldamento e condizionamento di edifici civili, commerciali ed industriali.

NanoceramiX riduce efficacemente la dispersione e l’assorbimento di calore diminuendo la QUANTITA’ di calore assorbita dalle pareti, dal soffitto e dal tetto di un edificio. Le loro proprietà molecolari permettono ai prodotti che le contengono di bloccare la dispersione di calore all’esterno dell’abitazione nei mesi freddi e di evitare l’assorbimento e l’accumulo all’interno di calore indesiderato nei mesi caldi.



2 strati di pittura contenente Nanoceramix conferiscono alla parete trattata una resistenza termica aggiuntiva pari a 1,05 m2 C/W, valore comparabile all’effetto sul calore radiante di oltre 3 cm di polistirolo espanso (valori certificati dai Laboratori Geoscience). La soluzione ideale consiste nell’applicare Nanoceramix sia all’interno che all’esterno dell’edificio, in modo da avere un isolamento aggiuntivo comparabile a 3 cm di EPS durante tutto l’anno.

Il test effettuato dai laboratori Geoscience ha dimostrato che due strati di pittura contenente NanoceramiX nelle dosi indicate, confrontati con due strati della stessa pittura senza NanoceramiX, offrono una resistenza termica al calore radiante aggiuntiva R=6 hr f t² °F/BTU che è pari (in unità di misura europee) a 1.05 m² ° C/W. Il valore 1.05 m² ° C/W è comparabile al comportamento sul calore radiante di oltre 3 cm di EPS, e significa che, applicando all’interno due strati di NanoceramiX, si avranno in inverno valori comparabili di termoriflessione.
Idropittura anticondensa e antimuffa addizionata con particolari microsfere cave di vetro e fungicida a largo spettro. Tale combinazione assicura allo strato applicato un effetto isolante tipo "Doppio Vetro" dovuto alla cavità delle sfere ed alla loro bassa conducibilità termica. Conseguentemente si avrà una notevole riduzione della formazione di condensa nei punti più freddi come pareti esposte a nord, soffitti, angoli, travi, ecc. Inoltre l'azione preventiva contro l'insorgenza e lo sviluppo di muffe è garantito dal fungicida incorporato.
Torna su